Champions League al giro di boa, cosa accadrà alla fase a gironi?

champions leagueTerminate le prime 3 gare dei gironi di questa Champions League, è giunto il momento di aggiornare insieme a 22Bet le nostre previsioni su chi passerà il turno, e su chi sembra essere realmente in grado di giocare qualche chance in più di vittoria finale, o per lo meno di arrivo nelle ultimissime fasi delle eliminatorie.

Cominciamo dal gruppo A, dove l’ottimo momento di forma del Borussia Dortmund permette ai tedeschi di ergersi al primo posto e ipotecare la qualificazione. Qualificazione che non dovrebbe mancare nemmeno l’Atletico Madrid, mentre lo scivolamento in Europa League dovrebbe essere una corsa a due tra Monaco (soprattutto) e Club Brugge.

Nel gruppo B, il Barcellona ha dimostrato di non avere rivali. Per il passaggio del turno Inter e Tottenham dovranno sostanzialmente giocare uno spareggio, con i nerazzurri favoriti anche in virtù di un passaggio di boa con +5 dai rivali inglesi. Fanalino di coda previsto il PSV Eindhoven.

Ben più incerta la situazione nel gruppo C, con il Liverpool a  6, il Napoli a 5 e il Paris Saint Germain a 4. Considerato che la Stella Rossa è quasi fuori, la qualificazione sembra essere un’appassionante corsa a 3 con gli uomini di Klopp e quelli di Ancelotti favoriti su un PSG che non ha mai trovato il giusto appeal con la Champions League.

Qualità media sicuramente inferiore nel gruppo D, con il Porto favorito a 7 punti sullo Schalke 05 a 5 punti. Potrebbe però rientrare in corsa il Galatasaray, che segue a 4 punti, mentre non sembrano esserci speranze per la Lokomotiv Mosca, ancora a 0 punti.

In corso di delineazione il gruppo E, dove Ajax e Bayern Monaco guidano a 7 punti. Le possibilità che il Benfica possa rientrare nella contesa per il passaggio del turno sono poche, ma considerato che i portoghesi sono comunque a quota 3 e gli incroci sono tutti da decifrare, le opportunità non sono certo irrisorie. Sostanzialmente impossibile una qualificazione per l’AEK.

Passiamo dunque al gruppo F, con Manchester City e Lione, rispettivamente a 6 e 5 punti, sicuramente un passo più in avanti rispetto all’Hoffenheim a 2 punti e allo Shaktar a 0 punti. La qualificazione degli inglesi e dei francesi non dovrebbe essere messa in discussione.

Giochi apertissimi nel gruppo G. Real Madrid e Roma sono in vantaggio a quota 6 punti, e sono sicuramente le ampie favorite per il passaggio del turno. Il CSKA Mosca segue però a distanza ravvicinata, a 4 punti, e l’impressione è che tutto si deciderà nella trasferta moscovita dei giallorossi. Viktoria Plzen ultimo, a 1 punto, fuori dai giochi.

Chiudiamo quindi con il gruppo H, dove la Juventus non mette in discussione il suo primato, a quota 9 punti. Il secondo posto sarà una corsa a due tra Manchester United, a 4 punti, e Valencia, a 2 punti, con i reds di Mourinho leggermente favoriti. Young Boys ultimo a 1 punto, con poche possibilità di sperare nella terza piazza.